Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 11 aprile 2014

Recensione: 'Emmanuel' di Francesco Bianco

Buongiorno! Sono in crisi ahhhh, non ho la più pallida idea di come sia andato il test. E' andato male, me lo sento. Ho visto le risposte del test e più le guardo più mi pare di averne sbagliate tantissime! Aiuto. Basta, non devo guardarle più. Non vedo l'ora che escano i punteggi e la graduatoria. Sono troppo in ansia.
Comunque sia, per ora vi lascio questa recensione che, come vedrete, non è propriamente positiva.

Titolo: Emmanuel
Autore: Francesco Bianco
Pagine: 140
Prezzo: € 2,99
Editore: Ilmiolibro selfpublishing

TramaE se la realtà della vita, crollasse improvvisamente davanti ai nostri occhi? Pensi di essere al sicuro? Nulla è ormai certo... Una ragazza albina, un Dio capace di distruggere un pianeta con i suoi abitanti, un vagabondo che insegue un simbolo misterioso. Un'amore, un'amicizia, un'avvincente storia che si snoda fra le città che compongono il triangolo della magia e le maestose metropoli di un mondo a noi sconosciuto. Tutto è scritto, tutto è pronto, il viaggio è appena iniziato...


Recensione:

Questo volume mi ha lasciata perplessa. Inizialmente la storia mi stava piacendo, sembrava originale; continuando, però, è diventata qualcosa di monotono e disordinato di cui non ho ancora ben capito il senso.
Il libro tratta temi molto attuali, nonostante siano mascherati (o dovrei dire smascherati?) nella forma romanzata, che comprendono soprattutto i problemi maggiori del nostro tempo e dell'intera storia del mondo: l'inquinamento, le guerre, l'egoismo eccecc. Diciamo che mi ha dato molto l'idea di voler essere una storia moralista. Ovviamente non ci sarebbe nessun problema in questo, se non venisse ripetuto ogni due righe.
Un'altra cosa che mi ha lasciata perplessa è il fatto che il libro mi era stato presentato come un volume fantascientifico, invece si è rivelato un misto tra fantasy, fantascienza e spirituale. Lo ammetto, soprattutto quest'ultimo aspetto mi ha rovinato il gusto della lettura, in particolar modo i continui riferimenti a Dio. Devo dire che il modo in cui questo personaggio (si può chiamare così, credo) è stato usato nel libro mi è sembrato piuttosto strano. Poi io non sono una che crede o non crede, però mi è risultato qualcosa di anomalo (se lo leggerete capirete di cosa sto parlando). 
Punto di forza, al contrario, sono stati i personaggi che ho trovato molto particolari, nonostante i legami frettolosi che si sono creati tra alcuni di loro. Altro punto positivo è stata la scorrevolezza della storia.


12 commenti:

  1. Oddio Ile, 1? D: non mi piace il fatto che ci siano tutti quei riferimenti a Dio...
    Comunque tengo le dita incrociate con te per il test!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è la cosa che mi ha lasciata più stranita.

      Elimina
  2. Leda mi ha tolto le parole di bocca. Un libricino??
    E il riferimento spiriturale.. Meh!!

    Coraggio che sei andata benissimo! Finger crossed!! *_*

    RispondiElimina
  3. Dai dai!! Non essere pessimista! Tengo le dita incrociate per te!
    Comunuque nonostante tutto c'è qualcosa nella trama che mi attira! Mi piacerebbe leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è giusto che tu lo legga!! Poi voglio sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  4. Ciao! Ho trovato il tuo bel Blog grazie al Blog Tour di Cacciatori di Ombre e mi piace molto! Complimenti! Avevo sentito parlare di Emmanuel e ho sempre ricevuto pareri contrastanti, però non mi ha mai ispirata..dopo la tua recensione penso che non lo leggerò, non amo le storie moraliste mascherate da romanzi, soprattutto se poi trattano di troppi argomenti insieme, trovo che alla fine si venga a creare un minestrone caotico.
    Se ti va passa da me, mi farebbe piacere! Ho un Blog nato da poco: http://300grammidicartaeinchiostro.blogspot.it/
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenuta!
      Grazie di aver lasciato il tuo parere. Appena sono dal pc passo nel tuo blog!

      Elimina
  5. O.o 1?? A me era piaciuto XD spero che il prossimo volume ti piacerà di più XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se lo leggerò, non sono molto incuriosita. Ma vedrò! !

      Elimina
  6. Buono a sapersi, dato che lo devo leggere anche io :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)