Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

domenica 16 novembre 2014

Recensione: 'Un gatto, un cappello e un nastro' di Joanne Harris

Buongiorno e buona domenica lettori! Siamo già a metà novembre, incredibile come passa il tempo! A fine mese ci sarà un'enorme sorpresa per voi, non vedo l'ora di svelarvi cosa sia!! Nel frattempo vi lascio questo nuovo commento.

Titolo: Un gatto, un cappello e un nastro
Autore: Joanne Harris
Pagine: 249
Prezzo: € 18,60
Editore: Garzanti

TramaChe cosa vi portereste su un'isola deserta? L'autrice di "Chocolat" non ha dubbi: un gatto, un cappello e un nastro. Tre oggetti in apparenza comuni che all'occorrenza sono in grado di far scaturire una miriade di immagini e di storie. Perché raccontare per Joanne Harris è un modo di affrontare la vita e le sue sfide: niente è impossibile per l'immaginazione, e se riusciamo a immaginare ci sarà sempre un finale inaspettato per ogni giorno della nostra vita. I racconti di Joanne Harris raccolti in "Un gatto, un cappello e un nastro" sono legati tra loro come scatole cinesi: basta aprirne una per scoprirne infinite altre, nascoste a una prima occhiata e per questo ancora più preziose. Storie popolate da personaggi profondamente umani, alle prese con difficoltà come il dolore di un lutto o lo svanire di un desiderio da tempo inseguito. Personaggi che nella fantasia e nella parola trovano non solo una via di fuga, ma anche una risorsa inesauribile di speranza e di forza di volontà. È il caso di Ngok e Maleki, due ragazzine africane che rifiutano di piegarsi a un destino di privazioni. O di Faith e Hope, anziane signore che, escluse dalla gita al mare della casa di riposo in cui vivono, si vendicano smascherando, con passione da detective, un grave sopruso. O di Maggie, che nella pasticceria troverà la dolcezza che la vita le ha negato. E ancora, ragazzini abituati a viaggiare più nella rete che nella realtà...

Recensione:

Credo sia la prima volta che mi capita di recensire del tutto positivamente un romanzo lungo composto da soli racconti brevi. Sono sorpresa, perché non mi aspettavo che la Harris potesse rubarmi il cuore in questo modo.
Ogni racconto - per un totale di sedici - è pieno di passione, amore e malinconia. Credo siano queste le caratteristiche che accomunano ogni singola storia contenuta nel libro, anche se non si tratta solo di sentimenti rivolti a persone, ma anche ad oggetti e diverse realtà. Un altro carattere che appare, anche se solo in alcuni dei sedici titoli, è la follia. Ancor meglio, la vera e propria pazzia.
L'autrice è riuscita a fondere mille personalità in un solo volume, stregando il lettore e creando un sottofondo di curiosità e benessere che aleggia imperturbato aldilà delle pagine.
Un'altra cosa che mi è davvero piaciuta è stata la capacità di creare racconti collegati tra di loro. Non tutti, si intende, ma molto spesso si abbandona una storia per tornare ad una vecchia conoscenza e ci si ritrova a sorridere perché non avremmo potuto desiderare di meglio.
A tutto questo, vanno ad unirsi la scorrevolezza della scrittura dell'autrice e la capacità di raccontare la realtà di tutti giorni attraverso occhi diversi, senza lasciarsi abbandonare alle classiche storie. Joanne Harris è riuscita a racchiudere in un libro solo, in sedici racconti, l'anima di molta gente.

28 commenti:

  1. Bene. Finisco Hill e lo comincio!

    RispondiElimina
  2. Non vado pazza per i racconti, ma questi sembrano davvero intensi!

    RispondiElimina
  3. La Harris colpisce ancora!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah per me è la prima volta che colpisce!

      Elimina
  4. Sembra davvero carino! Non ho mai letto nulla della Harris, ma questo potrebbe essere un buon inizio!

    RispondiElimina
  5. Sono a due terzi della lettura, per ora concordo con tutto ciò che hai detto *-*

    RispondiElimina
  6. So come scrive Joanne Harris, avendo letto e amato "Chocolat".
    Ma devo dire che anche questo libro mi attira davvero ....... Ilenia
    Sono tutti racconti ma se sono belli va bene lo stesso ! Un saluto grande, Buona domenica e migliore settimana in arrivo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho letto 'Chocolat', ma lo stile della Harris mi ha davvero colpita!
      Buona domenica e buona settimana anche a te!

      Elimina
  7. Bello, sono mooolto contenta di questa recensione positiva ^o^ Me lo leggerò sicuramente!

    RispondiElimina
  8. Ho apprezzato la Harris con Le Parole Segrete e seguito, ma i racconti non sono proprio la cosa che preferisco al mondo. Intanto lo metto in WL.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me piacciono i racconti di solito, però bho. Questi mi hanno davvero sorpresa!

      Elimina
  9. Aspettavo questa recensione da quando mi hai detto di doverlo leggere. Come ti dicevo io non ho letto nulla dell'autrice quindi spero che piaccia pure a me, bella recensione mi hai incuriosito tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta di averti incuriosita, spero che ti troverai d'accordo con me e che il libro ti piacerà!

      Elimina
  10. Non sapevo fosse una raccolta di racconti! Di questa autrice non ho mai letto nulla, ma questo sembra davvero carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è stata una sorpresa ad essere sincera!

      Elimina
  11. Risposte
    1. Ahhhh *-* mi sento sempre realizzatissima quando riesco a convincere qualcuno così tanto!

      Elimina
  12. L'ho visto proprio ieri in vetrina e mi aveva attirato moltissimo il titolo. Credo che dopo aver letto la tua recensione non esiterò a comprarlo!

    RispondiElimina
  13. Spero di poterlo leggere presto anche io! Non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  14. Allora lo inserisco tra le prossime letture! ^^

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)