Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 19 settembre 2016

Recensione: 'World After. L'oscurità' di Susan Ee

Buongiorno lettori! Con questo post torno definitivamente attiva e sono contenta di farlo con la recensione di un libro che mi sono trascinata dietro per tutta l'estate, a partire da Luglio fino a pochi giorni fa. In realtà sono un po' delusa e allo stesso tempo confusa, quindi spero di farvi capire bene il mio sentimento attraverso questo post!

Titolo: World After. L'oscurità
Serie: Penryn and the end of days #2
Autore: Susan Ee
Pagine: 298
Prezzo: € 12,90
Editore; Fanucci Editore

TramaGli angeli hanno scatenato l'apocalisse sulla terra, la loro furia è inarrestabile e non lascia scampo. Agli esseri umani non resta che decidere se rassegnarsi a un'esistenza da esuli o ribellarsi a una supremazia che non conosce limiti. Tra le macerie di San Francisco, Penryn lotta per sopravvivere insieme a sua madre e alla sorella Paige. È disposta a tutto pur di difendere le loro vite, eppure si scopre impotente quando sua sorella le viene strappata con la forza, scambiata per una creatura mostruosa da coloro che dovrebbero proteggerla. Penryn percorre le strade deserte di una città irriconoscibile sulle tracce della piccola scomparsa nel nulla, un viaggio disperato che la metterà di fronte alla crudele ambizione degli angeli e ai loro piani di distruzione: in gioco non c'è solo la salvezza della sua famiglia, ma il futuro stesso del genere umano. Solo Raffe può aiutarla, ma l'arcangelo è alla ricerca delle sue ali, senza le quali non può rivendicare il posto che gli spetta tra i suoi simili, e dovrà scegliere se salvare sé stesso o la vita di Penryn. Tornano Penryn e Raffe nel sequel di "L'angelo caduto".


Recensione:

La cosa che più mi ha sorpresa è stato il fatto che, nonostante il tempo passato, io sia riuscita a ricordare perfettamente ciò che era accaduto nel primo libro e nonostante 'L'Angelo caduto' mi sia piaciuto, ho avuto molte difficoltà con il seguito narrato in 'World After'.
Innanzitutto mi ha fatto storcere moltissimo il naso il modo in cui è stato scritto perché le frasi sono brevissime e mi ha infastidita tantissimo 'interrompere' un periodo ogni volta dopo poche parole. Inizialmente speravo quasi che fosse un errore di traduzione, poi mi sono informata e mi è stato riferito che anche nell'originale l'autrice utilizza questo stile che non ricordavo essere presente nel volume precedente. In tutta sincerità, mi ha dato tantissimo fastidio, forse anche troppo.
Un'altra cosa che mi è saltata subito all'occhio è stato il cambiamento della protagonista una volta entrata in possesso della spada di Raffe. E' stato come se Penryn improvvisamente iniziasse a comportarsi da 'prima donna' e non mi è piaciuto il suo rapporto con la sorellina, nonostante quello che le era accaduto.
Altra cosa che ho notato è stato il repentino innalzamento delle scene macabre. Ora, come voi sapete, io non ho mai avuto problemi con le scene un po' splatter, ma in questo libro l'autrice si è davvero sbizzarrita. Non passa pagina in cui non si parli di qualcosa di estremamente forte. Non so perché, ma nell'insieme la cosa non mi è piaciuta tantissimo.
Ciò che, al contrario di tutto, ho trovato positivo nel libro sono state le figure secondarie presenti nella storia che hanno reso tutto meno statico. In particolare Paige e Clara hanno tutta la mia attenzione ed è proprio grazie a loro se ho deciso di non bocciare totalmente questo libro e che, forse, comprerò il seguito se mai si decideranno a pubblicarlo in Italia.

11 commenti:

  1. Bentornata! :D
    A me il romanzo è piaciuto, anche se a dire la verità non ricordo assolutamente nulla della trama XD

    RispondiElimina
  2. Bentornata! ^^ Il primo della serie mi è piaciuto a metà (anche per colpa dei problemi di traduzione). Questo ce l'ho e sono curiosa di sapere come continua, anche se non ho grandi aspettative...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo un bel ricordo del primo, ma questo mi ha davvero delusa..

      Elimina
  3. Da quando ho letto il primo volume di questa serie è passato talmente tanto che me li ricordo a malapena e anche se mi era piaciuto abbastanza non credo che proseguirò la lettura della trilogia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è una storia bella, ma meritava un seguito molto più soddisfacente.

      Elimina
  4. Bentornata Ile ^_^Il libro che hai recensito oggi non lo conoscevo, dovrei recuperare il primo ma al momento ho tantissime letture arretrate quindi non so se potrei farlo molto presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me con questo secondo volume non ti perdi niente, anche se in realtà a moltissimi è piaciuto!

      Elimina
  5. A me è piaciuta questa serie, vorrei solo sapere quando tradurranno End of days in italiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non lo so, non ho avuto notizie al riguardo. Anche io sto aspettando il terzo volume per concludere la serie, spero che arriverà presto!

      Elimina
  6. A me è piaciuta questa serie, vorrei solo sapere quando tradurranno End of days in italiano?

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)