Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 29 aprile 2017

Segnalazioni dagli autori

Buongiorno lettori e buon sabato! Cosa farete questo fine settimana? Io credo che studierò sia oggi che domani, anche se domani sera spero di riuscire a mettermi un po' al pc per programmare qualche post. Ho qualche idea interessante che mi frulla in mente e non vedo l'ora di scrivere tutti i post che ho pensato! Si tratta di svariate cose: tag, chiacchiere, recensioni e quant'altro. 
Oggi però ho deciso di andare sul classico ed optare per un nuovo post di segnalazioni, perché la mia casella di posta elettronica sta letteralmente esplodendo! Sto cercando di recuperare tutte le mail che sono rimaste indietro (e sono davvero tantissime), quindi se manca qualche autore all'appello, non si preoccupi perché lo inserirò nel prossimo post!

Titolo: Tu che mi scompigli il cuore
AutoreMilena Porta
Pagine: -
Prezzo: € 0,99
Editore: Autopubblicato

TramaGioia ha vent’anni, brillante negli studi, un fisico che non passa inosservato, un padre oppressivo socio dei miliardari Marconi. Andres è un Marconi, a ventidue anni è l’immagine del fascino maschile fatta persona: abbaglianti occhi blu, capelli nerissimi.
Peccato che i due si odino.
Ma prendete due giovani opposti, metteteli insieme e fategli credere che ciascuno non può che provare per l’altro un disprezzo smisurato. Lasciateli cuocere a fuoco lento. Funziona sempre. Perché i ragazzi ignorano che tutto si genera per via di contesa, anche l’amore. E ciò che è opposto si concilia. E’ infatti dalle cose in contrasto che spesso nasce l’armonia più bella.
Riusciranno Gioia ed Andres a rendere omaggio a questa nota legge della fisica?
Titolo: Accadde una notte d'estate
Autore: Rosy Milicia
Pagine: 262
Prezzo: € 9,99
Editore: Amazon Publishing

Trama: I colori intensi del mare siciliano, i suoni esotici del dialetto, il gusto delle granite al limone, il profumo di libri sfogliati e riletti all’infinito. È questo il mondo di Eva Catalano, la chiù bedda fimmina di San Saba, che tutti in paese conoscono.
La tranquilla esistenza di Eva è fatta anche e soprattutto di parole: le scrive nei romanzi che sogna di pubblicare, le compone nelle canzoni in dialetto dei Dintra ’u Focu, le custodisce nel fondo della propria anima e a volte fanno male. Quel dolore nasce dal passato e si chiama Massimo De Santis: amico di infanzia e compagno di ogni estate, il suo primo amore, uscito ormai dalla sua vita da oltre dieci anni.
Un giorno Massimo riappare: il ricordo di un bacio sarà sufficiente a riallacciare i sottili fili del loro legame?
Rosy Milicia ci regala un appassionante romanzo che ha il profumo dolce di una stranizza d’amuri: un incredibile viaggio delle seconde opportunità, un’irresistibile forza che presto coinvolgerà vecchi e nuovi amici... Ne nasceranno altre emozionanti storie d’amore?
Titolo: Il ragno d'oro e la vendetta degli esiliati
Autore: Sara Scaranna
Pagine: 160
Prezzo: € -
Editore: BooksPrint

Trama: 
Fra le incantate atmosfere delle Valli di Comacchio e Sibilus, lontano e ostile pianeta intriso di magia, s’intrecciano le storie di due donne, distanti fra loro nel tempo, nello spazio e apparentemente senza nulla in comune. In un gioco delle parti dove vittima e carnefice si confondono, Selenia e Francesca dovranno battersi contro tutto e tutti, anche contro loro stesse, per salvare il proprio amore. In questo romanzo fantasy, che segue “Il Ragno d’oro e la leggenda della città perduta”, edito da BookSprint Edizioni, la diciannovenne Francesca sarà costretta ad affrontare la perdita della memoria che la porterà a rasentare la follia e a patire il dolore della solitudine in un mondo che non riconosce più. Si rifugerà allora nei sogni, unico luogo in cui troverà pace e speranza. Ma in fondo all’abisso imparerà a conoscere se stessa e a trovare la forza per emergere e trovare la verità. Scoprirà, così, che a volte la realtà è ancora più sorprendente e magica di quanto possano esserlo i sogni.
Le vicissitudine di Francesca e Alessandro, raccontate nel precedente romanzo fantasy “Il Ragno d’Oro e la Leggenda della città perduta” subiranno qui un nuovo inizio, quasi come se il precedente fosse solo il preambolo della storia vera e propria che, invece, in un crescendo avventuroso di eventi, si dipanerà fra le pagine de “Il Ragno d’Oro e la vendetta degli esiliati”. I protagonisti saranno costretti ad affrontare ardue prove, nonché le loro stesse paure, per ritrovarsi e conquistare il loro posto in un universo costantemente in bilico fra il mondo degli umani e quello magico della città di Spina e del suo leggendario Ragno d’Oro.
Titolo: L'inconsistenza del diavolo
Autore: Daniele Picciuti
Pagine: 248
Prezzo: € 9,90
Editore: Golem Edizioni

TramaMaura Allegri è una giornalista "ribelle", vorrebbe trattare articoli importanti e di rilevanza sociale e non sottostare alle direttive del suo capo, che invece le chiede solo articoli di sicuro impatto sul pubblico. Quando, in metropolitana, Maura si imbatte in un uomo inquietante con la bocca storta e un atteggiamento che lo fa apparire come un pedofilo, decide di seguirlo fino a una fabbrica abbandonata della periferia romana. Inizia cosi una sorta di discesa agli inferi, un incubo che sembra non avere fine, dove i fantasmi del passato si intrecciano con l'orrore del presente ed emerge la consapevolezza che il "diavolo" che "una misteriosa setta" cerca di evocare non esiste, perché il diavolo è in ognuno di noi, la sua "materializzazione" non è che una scusa per poter fare del male al prossimo.
Titolo: The Dragonfly. Fiori rossi
Autore: Alexandra Castles
Pagine: 284
Prezzo: € 0,99
Editore: Autopubblicato

Trama La popolazione mondiale è stata decimata dalla siccità e dal "Fiore Rosso", un nuovo ceppo virale con sintomi simili alla febbre emorragica. Alaska ha visto da vicino quelle escrescenze dai bordi frastagliati simili a fiori, li ha seppelliti in giardino assieme ai corpi consumati dei suoi genitori e di sua sorella Lucy. Circondata solo da morte e senza cibo, parte alla ricerca dell’unica persona che le è rimasta in vita. In un viaggio pieno di incognite conoscerà per la prima volta l’amicizia, l’amore, ma anche l’egoismo di uomini disposti a tutto. Dalla piaga del virus sorge un male altrettanto letale: Alaska rimane intrappolata in un mondo dove conta soltanto la legge del più forte e i cui abitanti sono ossessionati da progetti malvagi portati avanti con cieca dedizione. Ce la farà a sopravvivere? Riuscirà a salvare le persone che le sono entrate nel cuore? La libellula è il simbolo che la protagonista ha scelto di farsi tatuare sulla pelle, un segno di coraggio e libertà: esprime il suo proposito di rimanere se stessa e non permettere ad altri di disporre della sua vita. È un libro intrecciato di sentimenti: parla di crescita, di amicizia e di un amore più forte delle paure e delle responsabilità che ci portiamo appresso. Da leggere tutto d’un fiato. Crescere è doloroso ma necessario per sopravvivere in un mondo ostile e insidioso, e Alaska lo dovrà imparare in fretta.
Titolo: Margot
Autore: Monica M.
Pagine: 212
Prezzo: € 12,99
Editore: PubMe

Trama: 
Anno Domini 1592, Baviera.
In un epoca in cui l'accusa di eresia era diffusa più del pane, molte donne si convinsero di esser Streghe. I motivi erano di diversa origine e natura, alcune dettate unicamente da allucinazioni per via delle sostante assunte consapevolmente e non, altre indotte da ignoranza o semplice fanatismo.
L'antica conoscenza medica che ogni donna custodiva in se divenne motivo di accusa in una società in cui i monaci miravano a detenere non solo il controllo della salvezza delle anime, ma anche del corpo. Essere erboriste o levatrici era già un indizio di stregoneria e nella Germania sconvolta dai roghi dell'Inquisizione del 1600 la protagonista, Margot, nasce e cresce.
Sin dalla sua nascita ella verrà travolta dalla superstizione che nelle povere anime albergava. Il terrore della presenza del maligno che in dettagli corporei si annidava, deformazioni fisiche o semplici macchie sulla pelle, erano sufficienti ad indurre sospetto e condanna.
Tenace, curiosa e ribelle la bambina imporrà a se stessa il sapere come unica colpa per cui finire un giorno sul rogo, vivendo fuori da ogni conveniente tornaconto, amando colui che nessun'altra avrebbe voluto amare.
L'indulgenza, unico motivo di riscatto per poveri che conducevano una vita miserabile, rendeva l'accusa di eresia suprema perdizione non solo di questo mondo ma anche dell'altro e solo le menti più illuminate sfuggirono a quel controllo dettato dalla paura, Margot fu una di queste...
Titolo: Arcani Maggiori
Autore: Segio L. Duma
Pagine: 408
Prezzo: € 17,90
Editore: Biblioteka Edizioni

TramaUn paese di provincia. Un adolescente che ha una relazione con un compagno di classe. La sua vita sconvolta dalla scomparsa di Lisa, la ragazza più bella della scuola, che frequentava adulti ed è forse finita in un brutto giro. Numerose persone avrebbero avuto interesse a farle male. Il leader di un gruppo di naziskin potrebbe conoscere particolari importanti sul suo conto. Lo stesso vale per una ragazza che la incontrava di frequente per ragioni enigmatiche. Persino l’insegnante di religione della scuola, un fascinoso sacerdote, sa qualcosa al riguardo. Mentre l’esistenza del protagonista diviene più problematica, il mistero si fa più intricato, e la soluzione si trova in una soap opera intitolata Amore
Infinito, imperniata sugli intrighi di un’infida casalinga, e sulle figure dei tarocchi, gli Arcani Maggiori, letti da una vicina di casa del ragazzo. Alla fine, il protagonista intuirà tutti i collegamenti e scoprirà la verità.
E nel colpo di scena finale, ci sarà un inaspettato ribaltamento di prospettiva.
Titolo: I racconti dell'Inquilino
AutoreAndrea Frattali
Pagine: 230
Prezzo: € 14,90
Editore: Letteratura Alternativa

TramaMolti lo hanno chiamato “Il lato oscuro”. Andrea lo chiama “L’Inquilino”; quella parte di noi impulsiva, guidata dal puro desiderio, dall'irrazionalità. Quel momento in cui vorremmo fare qualcosa di vergognoso, di scabroso o di spaventoso. Qualcosa che le regole sociali bandiscono categoricamente. Andrea ha sempre vissuto in conflitto con il suo Inquilino. Finché un giorno non ha deciso di ascoltarlo e, di riportare per iscritto tutti i suoi inquietanti pensieri. In questa raccolta, vengono narrate vicende di persone inghiottite dall'oscurità, che affrontano orrori più grandi di loro, costrette a fuggire dalla loro follia come topi da laboratorio. Attraverso questi racconti, l’autore ci rivela tracce di quell'oscurità che è parte essenziale dell’essere umano, deformando ogni logica e stravolgendo qualsiasi raziocinio.
Un’opera surreale e convulsa, a tratti delirante ma, decisamente, sorprendente.
Perché ognuno di noi ha il suo Inquilino, con le sue storie da raccontare.

Leggerete qualcuno di questi libri?

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)