lunedì 20 febbraio 2017

5 curiosità librose (su di me)!

Buongiorno lettori carissimi! Oggi ho scelto di fare un post che secondo me è davvero simpatico e si trova a metà tra un tag e un post chiacchiereccio di curiosità! Navigando su Instagram, qualche tempo fa ho scovato questa serie di post in cui l'amministratrice de L'odore dei libri 7 faceva in ogni post una domanda librosa ai suoi contatti, fino ad arrivare a cinque quesiti! Con il benestare dell'amministratrice, ho pensato di rispondere a queste domande qui nel blog, così da poterne parlare un po' con tutti i miei lettori (anche perché sono curiosissima di sapere quali sono le vostre risposte!).

1. Presti mai i tuoi libri? Se "no", come ti comporti se qualcuno te ne chiede in prestito uno? Direi di cominciare dicendo che fino a qualche anno fa prestavo i miei libri senza problemi, ma dato che molti me ne sono tornati indietro rotti e che altrettanti non sono mai tornati a casa, ho deciso di non prestarne più a nessuno. Da qualche buon anno, il mio motto quando qualcuno mi chiede un libro in prestito è 'i libri che presti si offendono, per questo non tornano a casa', un modo gentile per dire che non ci devono pensare nemmeno all'idea che io gli dia volontariamente uno dei miei libri. 
Ad oggi, sono davvero pochissime le persone a cui sarei disposta a prestare libri e quelle persone sono particolarmente speciali, altrimenti non avrebbero questo 'privilegio' (suona brutto, ma passatemi il termine). Nonostante la mia enorme fiducia in loro, però, penso che se me ne chiedessero mi sentirei comunque un pochino in ansia ahahahah

2. Esce il sequel di una serie dopo qualche anno e temei di non ricordare tutti i particolari del libro precedente. Cosa fai? Come ben sapete, io non rileggo mai libri che ho già concluso in passato, indifferentemente dalla quantità di tempo che è trascorso dal momento in cui ho girato l'ultima pagina. Molto spesso mi è capitato di leggere i seguiti di una serie ad anni di distanza uno dall'altro ed ho sempre avuto qualche difficoltà, sopratutto in caso di serie che non mi avevano presa al 100%. In questi casi non rileggo il/i libro/i precedente/i, ma mi limito a rileggere la trama e a sfogliare qualche pagina qua e là per captare informazioni. Ho la fortuna di riuscire a ricordare il contenuto di un libro rileggendone qualche riga!

3. Acquisti online o in libreria? Quanti libri compri di solito? Allora, la maggior parte delle volte acquisto in libreria e in quel caso posso uscire dallo stabile anche soltanto con un libro nella busta, mentre altre volte ne compro anche due o tre. Dipende molto dai prezzi dei libri e dalle occasioni (ad esempio se ho un buono che mi hanno regalato per il compleanno, tendo ad acquistare più libri del solito). Per quanto riguarda gli ordini online, ne faccio davvero pochi. Credo di averne fatti solo due o tre in vita mia e in quei casi tendo ad acquistare più libri per il semplice fatto che voglio raggiungere la soglia minima per annullare le spese di spedizione. Inoltre, online tendo a comprare sopratutto libri che non si trovano nelle librerie fisiche.

4. Hai una fila di libri da leggere (diciamo 10), come scegli quale iniziare? Questa è una domanda a cui ho già risposto all'interno della mia rubrica Diario di una Blogger. A volte scelgo il libro basandomi sul genere che più mi va di leggere in quel preciso momento, sulla copertina/titolo che mi attira di più o vedendo se un libro sembra avere una storia leggera o no (ci sono dei periodi in cui non riesco proprio a leggere storie pesanti, quindi do la precedenza agli altri). Quando, però, nessuno di questi metodi mi viene in aiuto, seleziono alcuni dei titoli che mi attirano di più in quel momento ed invio una foto al mio fidanzato, lasciando che sia lui a scegliere il libro che più gli attira in quell'immagine.

5. Hai iniziato ed abbandonato un libro, passando a un altro. Che fai? Oppure non ti è mai successo? Come ben sapete, io tendo a non lasciare mai libri a metà, quindi la maggior parte delle volte preferisco sforzarmi per raggiungere la fine, piuttosto che abbandonare la lettura. In rari, rarissimi casi, non ci riesco e preferisco mettere da parte quel determinato libro per passare a un altro. Potete stare certi, però, che prima o poi tornerò sul volume che ho abbandonato e lo concluderò, perché sapere di averlo lasciato andare mi fa sentire troppo in colpa.

Queste sono le mie risposte a queste cinque domande librose, voi cosa avete da dirmi al riguardo?
Fatemi sapere lasciando un commento e, se volete rispondere nel vostro blog, non dimenticate di mettere i crediti de L'odore dei libri 7, che ha creato l'iniziativa!

sabato 18 febbraio 2017

Breve assenza dalla blogosfera!

Buongiorno carissimi! Ormai è routine che di tanto in tanto spuntino questi post nel mio blog, ma ormai lo sapete che con una relazione a distanza ogni occasione è buona per vedersi, se possibile xD
Ebbene, oggi scrivo questo brevissimo post per dirvi che un paio di giorni fa ho finito la sessione d'esami e questa mattina partirò per andare a trovare il mio fidanzato (cioè, in realtà sto partendo in questo momento)! 
Staremo insieme fino al 5 Marzo, quindi non tornerò attiva prima di allora, anche se ovviamente ho programmato alcuni post per tenervi compagnia (tra di essi, c'è anche la mega tappa di un tour a cui tengo particolarmente)!
A presto!

venerdì 17 febbraio 2017

Segnalazioni dagli autori

Buongiorno lettori! Per oggi ho preparato un nuovo post di segnalazioni dedicato agli autori che mi hanno mandato una mail per poter segnalare il loro libro nel mio blog. Godiamoci tutti insieme questo gruppo di titoli veramente interessanti!

Titolo: Tutta colpa di San Valentino
Serie: Tutta colpa di #2
Autore: Adele Ross
Pagine: 137
Prezzo: € 1,99
Editore: Autopubblicato

TramaSamantha Mills, Sam per tutti, è una giovane donna in carriera. La sua vita e la sua carriera sono a Londra. Città dove si è stabilita da ormai quattordici anni, dopo aver lasciato Daisy Hill. E dopo aver promesso di non rimettere mai più piede in quello scampolo di terra dimenticato nella campagna inglese. Fino al giorno in cui commette un errore imperdonabile. Un errore che le costerà un prezzo altissimo. E le rimedierà una punizione da parte del suo direttore generale. Una punizione esemplare. Uomo vendicativo e cinico che decide di rispedirla a Daisy Hill con un incarico tra i peggiori. Chiudere il Nelson Garden Center, piccola costola improduttiva della multinazionale per cui Sam lavora. E Sam non ha alternative. O parte per il suo paese natio con l'incarico di tagliateste. Oppure la sua carriera si chiuderà definitivamente mandando a monte anni di sacrifici.
Così Sam ingoia il boccone amaro. Sale su un treno e parte per Daisy Hill. Con l'intenzione di indossare la sua maschera più cinica e fredda e chiudere quel benedetto Garden per poi tornare, almeno lei spera, a occupare nuovamente il suo posto nella sede di Londra.
E proprio pochi giorni prima della festa degli innamorati, San Valentino, Sam si ritrova catapultata nella piccola comunità dove è nata e cresciuta. Lei con i suoi tailleur griffati. Dall'alto dei suoi tacchi da dodici centimetri e il suo senso di superiorità. Si trova di nuovo in mezzo a vecchi amici ed ex compagni di scuola. A confronto con i suoi strambi genitori. Di nuovo immersa nel suo passato che fa affiorare ricordi e vecchie questioni irrisolte. Sentimenti forse ignorati per tanti anni.
Tra amori adolescenziali mai consumati, vecchie amiche acide e secchioni occhialuti diventati sexy schianti di una bellezza indecente. Sam si rende conto che, forse, i suoi obiettivi e le sue priorità non sono più gli stessi di quando ha lasciato Londra. Che lei è cambiata inesorabilmente. Tutta colpa di quel viaggio imposto. Ma, sopratutto, tutta colpa di San Valentino.
Titolo: Shinigami & Cupcake
Autore: Francesca Angelinelli
Pagine: 562
Prezzo: € 11,60
Editore: Autopubblicato

Trama: 
Minami è una giovane e promettente pasticcera, che sceglie di trasferirsi a Tokyo per crescere professionalmente. Ma la vita nella capitale si rivela fin da subito più avventurosa di ogni sua aspettativa. Le giornate di Minami non saranno scandite solo dalla preparazione di deliziose cupcake al cioccolato, ma anche dalla caccia al demone che perpetrando riti occulti sacrifica giovani donne che come lei hanno il poteri di interagire con gli spiriti. Affianco a Minami, per riportare l’equilibrio nel mondo degli spiriti, vi sarà uno shinigami ribelle e innamorato, totalmente incurante delle regole poste dal signore dell’aldilà.
Titolo: Il precario equilibrio della vita
Autore: Giorgio Marconi
Pagine: 136
Prezzo: € 12,00
Editore: 99, Rue de-la-Fontaine Edizioni

Trama: Il romanzo prende le mosse dalla consegna di una lettera spedita nel 1939 e che, per un disguido, ha giaciuto sotto un polveroso scaffale per più di sessant'anni. Il destinatario è Giulio Matreschi, 98enne pittore, ospite di un casa di riposo per ex-artisti sita alle pendici della collinetta di Montmartre a Parigi, sovvenzionata da anni dalla famiglia di un mecenate italiano. A consegnare la particolare missiva è Goffredo, distinto funzionario delle Poste, partito con scarso entusiasmo da Torino. Ad accogliere Goffredo e introdurlo a Giulio è Yvonne (Ivy), corpulenta, ma a suo modo fragile, infermiera che coordina il personale di assistenza ai degenti della casa di riposo. Da qui, attraverso dialoghi, racconti, ricordi, si dipana non soltanto la vita dell'anziano artista ma ci si avvia verso svelamenti che modificheranno in modo irreversibile la vita dei tre protagonisti.

Titolo: Il Bafometto d'oro
Autore: Morgana Lucchesi
Pagine: 465
Prezzo: € 3,49
Editore: Autopubblicato

Trama: Cosa la legava a Egidio Cavezan, noto antiquario che si occupava di oggetti esoterici trovato morto nel dungeon della sua casa, a Valeria Pojiak ? Per chi lavora Slatko Djiukic, ex mercenario delle milizie serbe che gestisce una società d’import-export a Roma ? E perché qualcuno sta facendo pressioni sul Vice Questore Luca Bonomi per una rapida archiviazione delle indagini ? Chi sono in realtà Genesio Lampugnani, istrionico pittore naif, e sua moglie Davina ? La nuova indagine dell’Ispettore Sabrina Ferri e del suo assistente, l’Agente Scelto Emiliano Podda, della IIIa Squadra Omicidi di Roma, li condurrà fino a un mondo di orge, perversione e riti esoterici, in cui tutto sembra ruotare attorno alla figura del Guardiano; ambiguo e misterioso personaggio del quale nessuno conosce l’identità e della sua bellissima assistente Ethel. Chi si cela dietro l’oscuro pseudonimo ? E perché il Vaticano sembra essere molto interessato a ciò che custodisce ? Un nuovo intricato rebus per l’Ispettore Ferri, la cui soluzione potrebbe costare la vita e nel quale la verità sembra non interessare nessuno.


Titolo: La Rivolta
Serie: La Principessa degli Elfi #2
Autore: Licia Oliviero
Pagine: 335
Prezzo: € 14,99
Editore: Autopubblicato

Trama: L’Oscurità sembra aver vinto ed eclissato la Luce.
Layra e Ally sono prigioniere e sfruttate dai loro nemici, mentre Anter è libero in un regno prostrato e in catene.
Catene che iniziano a cedere, forzate dagli Elfi della Luce ribelli che, sfuggiti ai rastrellamenti nemici, intendono combattere per riprendersi la propria patria.
Si avvicina una nuova battaglia: mettere al sicuro i prigionieri e le persone amate non è sufficiente, nascondersi non è più un’opzione valida, per quanto allettante possa sembrare.
La sfida è assolutamente impari, ma ciò che spinge Layra e i suoi alleati è l’amore per la propria casa, per la propria famiglia e per il proprio futuro, di gran lunga superiore alla sete di potere e vendetta.
Titolo: Gli otto sigilli della fenice di fuoco
Autore: Shamnei
Pagine: 28
Prezzo: € 1,50
Editore: Autopubblicato

TramaSiamo in Cina intorno alla fine del 1200, la dinastia Song è agli sgoccioli, i Mongoli sono dappertutto e presto arriveranno nella capitala Lin’an, l’odierna Hangzhou. Protagonista è un militare, il nobile Zhao Xianlong e un manipolo di eroi che faranno di tutto per salvare l’Imperatore e la sua famiglia. Una storia classica di coraggio, abnegazione, attenzione agli ideali confuciani, ricca di scene di lotta, congiure, agguati, e con la “partecipazione” di un vero personaggio storico, che nel racconto è il villain della situazione. Non sempre la vittoria determina il valore, a volte anche solo provarci lealmente fa la differenza.
Titolo: Luc
Serie: Ladri del Cielo
Autore: Elena Sole Vismara
Pagine: 236
Prezzo: € 9,85
Editore: Autopubblicato

Trama: 
"Una bella vacanza prolungata in Costa Azzurra è proprio ciò che ci vuole per riprendersi da un periodaccio: sole, spiaggia, relax… Insomma, tutto ciò che serve per mettere l'anima in pausa e cancellare dolori e delusioni!
È di questo che si è convinta Irene quando si mette al volante, diretta verso una deliziosa località turistica incastonata tra la montagna e il mare della Francia. Ed è proprio così che sembra dipanarsi il suo soggiorno marittimo, tra passeggiate panoramiche, piacevoli giornate in spiaggia e tanto meritato riposo. Diciamocelo: un po' noioso, forse, ma di sicuro disintossicante.
La sua tranquilla routine vacanziera però viene interrotta da quello che si presenta come un personaggio strano e in apparenza pericoloso, anzi: un vero e proprio sociopatico. Uno di quei tipi da cui tenersi ben lontane, ma anche un uomo dal fascino selvatico e tenebroso che sceglie di mostrare a lei, in maniera del tutto inaspettata, la propria vulnerabilità. E con essa, la sua natura così diversa da quella umana.
Attratta e allo stesso tempo consapevole del rischio che comporta l'avvicinarsi a lui, Irene scoprirà che ciò che lei chiama realtà rappresenta solo una piccola parte del mondo. In un gioco delle parti fatto di incomprensioni, gelosie e dibattiti sul limite del filosofico, si troverà a danzare sul filo sottile che separa la luce dall'oscurità, la sicurezza dal salto nel buio… la solitudine dall'amore."

Titolo: Accesso Negato
Autore: Ugo Lucchese
Pagine: -
Prezzo: € 1,99
Editore: libro/mania

TramaTradire un'organizzazione criminale è una cosa rischiosa, soprattutto se si ha a che fare con la Costellazione, un impero del crimine potentissimo e supersegreto. Non la pensa così Nico, che si occupa di fabbricare dossier per mettere sotto scacco imprenditori, politici e chiunque entri nel mirino del Giudice, il misterioso capo dell'organizzazione. Forse stanco di una vita da furfante e accecato dalla perizia che ha sempre dimostrato nel suo lavoro, Nico ha deciso di rischiare e assicurarsi un futuro sereno grazie ai segreti di cui è a conoscenza e alla sua esperienza negli "affari". Qualcun altro, però, lo ha anticipato e il tradimento non passa inosservato come sperato, scatenando una caccia all'uomo senza quartiere in cui tutti fanno il doppio gioco e forse nessuno è davvero quello che sembra.
Titolo: Razov
Serie: Deceptive Hunters Series #2
Autore: Giovanna Roma
Pagine: 300
Prezzo: € 2,99
Editore: Autopubblicato

Trama: 
Poche cose mi interessano davvero: le banconote di grosso taglio e le armi. Tutto quello che non è compreso in queste due categorie è tagliato fuori.
Lisa Petrova rientrava nella seconda.
Era la scelta per sbaragliare la concorrenza e rafforzare il mio Impero. Era la garanzia di un caricatore d'arma d'assalto a vita.
Poi mi è esplosa tra le mani. La sicura che la conteneva si è sganciata. Inganni e segreti sono saltati in aria. Il mondo di entrambi si è capovolto. Strano a dirsi, ma non potevamo essere più distanti di così.
Era convinta che fossi il mandante della Morte, mentre io concedo, ai popoli in lotta, il potere di difendersi.
Se non lo credete, avete un'errata concezione di ciò che è giusto e sbagliato.
Permettetemi di aggiustarvi.
Titolo: I limiti dell'amore
Autore: Diamante Georgese
Pagine: 137
Prezzo: € 1,99
Editore: Autopubblicato

TramaLorenzo siede accanto ad Anna ormai da giorni, le stringe la mano e attraverso i ricordi che spesso rivive nella mente, ripercorre tutta la loro storia…
Un amore unico li unisce ormai da anni, lo stesso amore che ora impedisce a Lorenzo di abbandonare Anna, in un letto di ospedale. È straziante l’attesa, ed ancora più terribile l’incertezza. Claudia non sa ancora cosa serva davvero alla sua vita per far si che risplenda di nuovo il sole. Dopo l’incontro di un misterioso ragazzo però, qualcosa sembra cambiare e tutto potrebbe andare nel verso giusto, se non fosse per quel segreto che Claudia nasconde ormai da anni. Quel segreto che potrebbe cambiare tutto e riportare la notte.
Tre personaggi legati dal filo dell’amore, della vita e della colpa, intrecciati in un percorso che porrà l’attenzione sulla flebile consistenza dell’essere, e su come tutto sia fragile e alla mercé del tempo.
Perché la vita dona colpe, ferite, emozioni e spesso non è data la possibilità di tirarsi indietro.
Allora serviranno forza, amore, perdono, per sopravvivere alle circostanze della vita, e saranno i protagonisti in grado di trovarli? Di far fronte alle difficoltà? Di trovare l’amore? Di superare la paura?

Leggerete qualcuno di questi libri?

mercoledì 15 febbraio 2017

WWW... Wednesday! #5

Buongiorno lettori! Mentre voi leggete questo post, io sono all'università per sostenere l'ultimo esame della sessione. Indipendentemente da come andrà, prima di tornare a casa ho intenzione di passare alla Feltrinelli per prendermi il volumone con la serie 'Prodigium'. Spero lo abbiano! *-* Vi aggiornerò sicuramente su Instagram, nel frattempo voi godetevi questo riassunto libroso della settimana che, come potete vedere, ha un tema piuttosto amoroso e prosegue con la mia idea di alternanza tra un libro da leggere per l'università ed uno che scelgo a mio piacimento!


Ho recentemente finito di leggere:
'Sei personaggi in cerca d'autore' di Luigi Pirandello;
'Tutta colpa del tè' di Marta Savarino.
(cliccate sui titoli per leggere le recensioni)

Sto leggendo:
'Romeo e Giulietta' di Shakespeare.

Leggerò:
'Mira dritto al cuore' di Amneris Di Cesare.

Quali sono i vostri titoli?