Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 26 maggio 2018

Recensione: 'Il lungo viaggio di Garry Hop' di Moony Witcher

Buongiorno lettori e buon fine settimana! Se Moony pubblica un nuovo libro, chi sono io per non tuffarmici immediatamente? Sapete quanto amo questa autrice, quindi ho aspettato appositamente di andare al Salone per acquistare il suo libro... che ho messo subito in lettura perché avevo davvero troppa curiosità!

Titolo: Il lungo viaggio di Garry Hop
Autore: Moony Witcher
Pagine: 202
Prezzo: € 12,00
Editore: Giunti

TramaDue ragazzi. Due popoli nemici. Un'isola rigogliosa e magica. Un'avventura appassionate, un inno alla pace e al rispetto della natura.
Mentre le città di Bessia e Karan si consumano in una guerra lacerante tra i loro cittadini, i Fiderbi e Verroti, Garry Hop, che ha già perso suo padre, vive il dolore della malattia della madre, destinata a non sopravvivere in assenza di medicine. L'unico in grado di darle salvezza e salute è il vecchio sciamano Bandeo Gropiùs, che risiede nella magica isola di Hunnia, proprio la causa del contendere tra i due popoli. Garry, di nascosto, parte alla volta dell'isola e comincia un viaggio che sarà per lui un'immensa scoperta, di luoghi, sentimenti e verità. A cambiare il suo sguardo sul mondo sarà l'incontro con una giovane Fiderba, Alina: i due ragazzi, destinati a conoscersi nell'odio, si ritroveranno compagni di viaggio e, infine, amici. Una narrazione ricca di colpi di scena e paesaggi fantastici, in una natura esplosiva e magica. Un romanzo che è una grande storia di crescita, un elogio alla pace e al valore delle diversità. 

Recensione:

Moony Witcher = alchimia; ed è proprio questo che troviamo anche nella storia di Garry Hop: alchimia, pozioni, piante medicinali e tutto un mondo magico che si mescola alla misticità della natura. 
La storia nasce in un momento buio, ma dà subito origine ad un personaggio che si contraddistingue per il suo carattere. Garry Hop è un ragazzino coraggioso, con tanta voglia di fare, ma sopratutto con tantissima voglia di aiutare chi gli è più caro. I personaggi di Moony sono sempre strettamente legati alle persone della loro famiglia o agli amici e questo si rivede anche nel nostro protagonista, che si addentra in un lungo e pericoloso viaggio per la speranza di poter tornare a vedere un sorriso sul volto di sua madre e dei suoi concittadini.
Affianco a Garry, troviamo Alina. Inizialmente devo ammettere che questa ragazzina mi stava davvero antipatica, poi però il suo personaggio è migliorato tantissimo e devo dire che alla fine mi sono molto affezionata anche a lei. Solo un dubbio, però, mi rimbomba in testa: quando c'è stato il cambiamento di questa ragazzina e cosa è stato effettivamente a causarlo? Alina ad un certo punto della storia diventa una persona nuova, ma è un cambiamento così repentino che non sono certa di aver colto il motivo esatto che la ha spinta a diventare amica del nostro piccolo protagonista.
Altri personaggi degni di nota, sono sicuramente Korenlius (il cattivo della situazione), il capitano, Sespiro e lo sciamano dell'isola di Humnia. Ogni personaggio ha un suo preciso ruolo e rientra in un preciso tassello. Alla fine della storia, tutti loro avranno ciò che meritano, in una sorta di piccolo contrappasso che non lascia scampo a nessuno: male al male e bene al bene (ammetto, inoltre, che il finale mi ha fatto diventare lucidi gli occhi).
La trama si svolge tutta in un ambiente inventato ed ancora una volta rimango sorpresa dalla fantasia dell'autrice che riesce a creare nuovi mondi senza mai renderli simili a quelli già narrati nei suoi altri libri. E' stato bellissimo scoprire gli animali e le piante di Humnia. L'unica cosa che si ripete, qui, è la numerazione in codice degli elementi, che mi ha ricordato molto il sistema della Sesta Luna. Devo ammettere che questa cosa mi ha fatta molto sorridere.
Consiglio questo libro perché è una lettura leggera, adatta a chi ha voglia di fare un viaggio nel mondo dell'alchimia, senza però lasciarsi alle spalle temi fondamentali come l'amicizia, la fedeltà, la pace e il dolore. E' una lettura che riesce anche a far sognare. Sognare che la guerra possa davvero essere abbattuta dall'amore.

venerdì 25 maggio 2018

Segnalazioni dalle case editrici

Buongiorno lettori! Oggi ho preparato un nuovo post dedicato alla segnalazione di alcuni interessantissimi titoli editi da varie case editrici. Come si fa a non allungare continuamente la lista dei desideri?!?!?!?

Titolo: Arkane - La desolazione
Autore: Pierre Bordage
Pagine: 416
Prezzo:  € 17,90 cartaceo
Editore: La Corte Editore

TramaArkane è una città-labirinto controllata da sette potenti casate che, dai piani più alti, regnano incontrastate tra lussuria e corruzione, non avendo remore a ricorrere a omicidi, avvelenamenti e magia nera.
Ma quando viene organizzato un complotto per distruggere e sterminare tutto il suo clan, Oziel, la figlia della Casata del Drago è costretta a fuggire dalle zone più alte della città per raggiungere i livelli più bassi. L’unica soluzione, infatti, per proteggere Arkane dai terribili pericoli che sta correndo è quella di trovare suo fratello, già condannato in passato, per sollevare con lui un esercito insieme ai detenuti della terribile prigione che si trova nelle profondità della città.
Per addentrarsi nei sempre più minacciosi livelli inferiori, Oziel dovrà compiere un grande sacrificio.
Nel frattempo, da alcune terre lontane Renn, un apprendista incantatore di pietre e Orik, un possente guerriero, stanno cercando di raggiungere Arkane, per avvertire gli abitanti dell’imminente attacco che stanno per subire, da una spaventosa armata che arriva da lontano per portare il caos.
Pierre Bordage, il Maestro del fantasy francese, crea un mondo fantastico e originale, che vi coinvolgerà in un’avventura straordinaria 
Titolo: Gli Arconti di Ombra
Autore: Annarita Faggioni
Pagine: 216
Prezzo: € 12,00 cartaceo
Editore: PubMe Gold

Trama: Il libro di fantascienza di apre con un po' di disorientamento: è quello del lettore, ma anche del protagonista, che si ritrova in un mondo che credeva di conoscere e che lo sorprenderà passo dopo passo. Crescere e adeguarsi sono i due doveri fondamentali di chi vive nella città prigione di Skylhope. Una prigione necessaria: i cambiamenti climatici hanno trasformato la Terra in una landa desolata, distrutta dalle tempeste elettriche che, spesso, non portano una goccia d'acqua. In tutto questo, ci saranno nemici interiori ed esterni da sconfiggere, in un'avventura che non lascia spazio a dubbi e incomprensioni.
TitoloBlake. Il divenire degli dei
Autore: Simone Alessi
Pagine: 358
Prezzo:  € 16,50 cartaceo
Editore: Vertigo

TramaConoscerete Blake in un futuro distante centinaia di anni. È solo un ragazzo, o almeno questo è ciò che vi sembrerà al principio. La verità è che Blake è qualcosa di molto più antico e più potente di quanto la mente umana possa concepire, ma sarà soltanto il suo incontro con Luce a rivelarlo. In un tempo che ha visto susseguirsi numerose guerre mondiali, un nuovo conflitto incombe, ma questa volta le forze in campo sono ben diverse. Dal passato storico alla pura mitologia, dalla religione agli archetipi del simbolismo, Blake si troverà coinvolto in un'avventura spettacolare, affiancato da Selene, Morte, Hecate e Sam, confrontandosi con le sue stesse origini e, contemporaneamente, lottando con la propria interiorità di fronte allo strano rapporto che si formerà con Luce.
Titolo: Gli Arconti di Ombra
Serie: Il Fuoco segreto di Altea
Autore: Isabel Harper
Pagine: 320
Editore: Storybook

Trama: Altea un tempo era un’isola felice, sostenuta da una mitica Fiamma che sprigionava energia e permetteva la vita e la prosperità al suo popolo. A seguito di un sanguinario colpo di stato orchestrato dal tiranno Vimperion, un uomo subdolo, spietato e avido di potere, la Fiamma scompare, e gli abitanti di Altea vedono pian piano esaurire la loro forza vitale. Gli Arconti Ombra Dedalus e Amandine, veri eredi del potere usurpato dal tiranno, da tempo cercano invano una soluzione per ristabilire l’ordine. Ed è così che Ailan e la sua amica Marill, pur nella confusione e fragilità dei loro giovani cuori, decidono di accettare la missione di ritrovare la Fiamma di Altea, assumendosi una responsabilità più grande di loro, per contrastare il menzognero Arconte e i suoi alleati, e riportare pace e giustizia nel loro paese.
Titolo: Le donne di casa Blackwood
Autore: Ellen Marie Wiseman
Pagine: 416
Prezzo: € 2,99 ebook
Editore: Newton Compton Editori

TramaUna sera dell’estate del 1931 Lilly Blackwood intravede le luci abbaglianti del circo dalla finestra spiovente della sua camera da letto. Non ha il permesso di esplorare i dintorni della casa. Non è neanche mai uscita dalla sua stanza all’ultimo piano. Sua madre sostiene che sia per il suo bene e che le persone si spaventerebbero se la vedessero. Ma quella notte calda e stellata è destinata a cambiare ogni cosa: Lilly esce dalla sua prigione e si dirige verso il tendone del circo. Più di vent’anni dopo, la diciannovenne Julia Blackwood ha ereditato dai genitori la tenuta di famiglia e la casa adiacente. Per Julia, quello è un luogo di ricordi infelici, pieno di regole ferree e stanze proibite. Tornare lì dopo tanto tempo potrebbe aiutarla a liberarsi dai fantasmi del passato? Scavare a fondo tra i segreti di casa Blackwood porterà Julia a scoprire verità scabrose e tradimenti di cui si è macchiata la famiglia, perché la sua storia è intrecciata a quella di Lilly, in fuga per trovare la sua strada nel mondo duro, a volte brutale del Circo dei fratelli Barlow.
Titolo: Tienimi accanto a te
Autore: Daniela Sacerdoti
Pagine: 320
Prezzo: € 1,99 ebook 
Editore: Newton Compton Editori

TramaAnna sapeva che la sua relazione con Toby era in crisi. Ciononostante non avrebbe mai immaginato che lui potesse andarsene da un giorno all’altro, abbandonando lei e la loro bambina di sei anni senza una spiegazione valida. Invece è esattamente quello che è successo e, per quanto Anna si senta ferita, ciò che più la preoccupa è la reazione di Ava: la piccola infatti entra in un completo stato di shock e si chiude nel silenzio per tre giorni.Quando finalmente ricomincia a parlare, però, Ava pronuncia parole senza senso. Vuole andare a casa. In un posto chiamato Seal. Dall’altra sua madre. Nel tentativo di aiutare la figlia, Anna decide di portare Ava nel posto di cui parla: si tratta di una piccola isola della Scozia, dove nessuna delle due ha mai messo piede. Eppure, Ava sembra avere dei ricordi legati a quel posto... Una volta arrivate, non sarà difficile innamorarsi della bellezza dei panorami mozzafiato e della gentilezza degli abitanti. Potrebbe essere l’occasione per il nuovo inizio che Anna desiderava?
TitoloScommettiamo che è amore?
Autore: Fabiola D'Amico
Pagine: 384
Prezzo: € 6,99 cartaceo
Editore: Newton Compton Editori

TramaAlexandra Miller, Ale per gli amici, è la fondatrice della Cupido Agency di New York.Giovane donna elegante, raffinata, sorridente, ama prendersi cura di tutti. Crede nell’amore, quello con la A maiuscola, e la sua missione è far incontrare le anime gemelle. La sua vita sentimentale, però, è a un punto fermo, e non sarà facile rimetterla in moto. Nemmeno quando l’improvviso malore di nonna Eloise la costringe a partire per Parigi, dove dovrà fare i conti col suo doloroso passatoe con un futuro che non si prospetta roseo. Ma si sa, non ci si può opporre al destino, soprattutto se si presenta sotto le spoglie di un muscoloso brontolone di quasi due metri, affascinante, disordinato, diffidente e solitario. Riuscirà a resistergli, la nostra Miss Cupido? E lo scorbutico Jean-Luc, sostenuto dalla sua eclettica famiglia e dagli amici più stretti di Ale, toglierà i lucchetti dal suo cuore blindato, una volta scoperto che, al di là delle apparenze, il lato migliore della vulcanica Ale è la sua tenera fragilità?
TitoloL'estate delle coincidenze
Autore: Ali McNamara
Pagine: 384
Prezzo: € 4,99
Editore: Newton Compton Editori

Trama È una magnifica estate e Ren Parker è a caccia: il suo lavoro, infatti, è quello di scovare in giro per l’Irlanda la casa perfetta per un cliente molto esigente. La sua ricerca la porta fino alla costa occidentale dell’isola, nella piccola città di Ballykiltara.Qui sorge Welcome House, un piccolo gioiello. C’è solo un problema: nessuno ha idea di chi sia il proprietario.Quella casa è una sorta di leggenda per gli abitanti della cittadina. La sua porta è sempre aperta per chi ha bisogno di un tetto e non mancano mai scorte di cibo per i poveri o chiunque passi per una sosta. Mentre Ren indaga sulla proprietà, per capire come avviare una trattativa, comincia a immergersi nella storia e nei racconti che circondano la vecchia casa, aiutata da Finn, l’affascinante gestore dell’albergo in cui alloggia. Riuscirà a scoprire il segreto della misteriosa Welcome House?
Titolo: Nessun giorno della settimana
Autore: Sol Aguirre
Pagine: 352
Prezzo: € 4,99
Editore: Newton Compton Editori

TramaSofía ha 42 anni, è una madre single e vive a Madrid con i due figli adottivi. Durante un viaggio a New York, città di cui è innamoratissima, comincia a riflettere su se stessa e sulla propria vita. È felice? No. Deve ricominciare da zero, reinventarsi, eliminare gli aspetti negativi della sua esistenza e, soprattutto, circondarsi di persone positive. Dopo un inizio folgorante, la relazione con Pedro procede a stento tra alti e bassi.Gli sbalzi d’umore sono all’ordine del giorno. I bambini, poi, assorbono gran parte della sua attenzione e del suo tempo. L’unica cosa che la fa sentire davvero realizzata è la scrittura. Ed è per questo che Sofía comincia a tenere un blog tutto al femminile, “Las Claves de Sol”, un posto sicuro dove essere semplicemente se stessa, senza filtri. Comincia così un viaggio nella sua personalità, tra i suoi reali desideri, nel corso del quale, anche grazie a una buona dose di brillante autocritica, Sofía scoprirà che non è mai troppo tardi per la felicità.
TitoloFox
Autore: S.M.Lumetta
Pagine: 342
Prezzo:  € 5,99 ebook | € 16,99 cartaceo
Editore: Hope Edizioni

TramaE cosa sarà mai un po’ di sesso fra amici?
Sophie Fordham non aveva mai pensato molto alla maternità, finché il suo corpo non la costrinse a farlo. Con l’insorgere della menopausa precoce, adesso lei sa che, se vuole un bambino, deve farlo adesso o mai più. Quindi cosa può fare una ragazza single e con una pessima situazione finanziaria?
Fare ciò che tutti sanno, sicuramente.
Fox Monkhouse è il miglior amico di Sophie dall’asilo. A questo bel surfista baciato dal sole non mancano di certo le donne, ma lei spera che possa metterle da parte per darle una mano. Tra i due non vi è mai stato nulla di romantico e il fatto di chiedergli di “inzuppare il biscottino” è stato davvero imbarazzante. Per non parlare di quando si dovette passare al balletto vero e proprio...
Quando Fox accetta l’impresa, Sophie è entusiasta. Ma presto si renderà conto che questa opportunità di avere un bambino le costerà cara. Mantenere separati il sesso e i sentimenti non è chiaramente ciò che sa fare meglio, soprattutto quando ad essere coinvolto è il suo miglior amico.
Se la relazione non si trasforma in qualcosa di nuovo, potrebbero distruggere per sempre l’amicizia di una vita.
Titolo: Terra e dissenso
Autore: Matthias Canapini
Pagine: 380
Prezzo: € 14,00 cartaceo
Editore: Prospero Editore

Trama: Un viaggio dalla Valsusa al Salento per conoscere da vicino alcuni dei movimenti popolari che si oppongono alle cosiddette "grandi opere".
Come si vive presidiando? Quali sono i nomi, i volti e le storie di chi anima la resistenza civile? Che direzioni prende il rapporto tra i cittadini e lo Stato? Cosa succede quando si mettono a confronto progresso, quotidianità e tradizione? Un reportage che non solo presenta le ragioni dei comitati, ma si propone anche di analizzarne gli aspetti sociali di contorno: si inizia manifestando insieme e spontaneamente per evitare la devastazione del territorio e si finisce per riscoprirsi "comunità", riunendosi attorno al fuoco e trovando nel dialogo una forza quasi rivoluzionaria, capace di far condividere incertezze, dissensi e prospettive.
Titolo: King
Autore: Meghan March
Pagine: 250
Prezzo: € 10,00 cartaceo
Editore: SEM

TramaNew Orleans è il mio regno.
Nessuno conosce il mio nome, ma in città il mio potere è assoluto. Ciò che voglio lo ottengo sempre. Mi piace che la gente sia in debito con me. E abbia paura. Soprattutto se si tratta di una bella, giovane vedova alle prese con un business da uomini.
Lei non sa che la volevo da tempo.
D’ora in poi io sarò il suo padrone. E poi potrei anche tenerla solo per il mio piacere.
Ora è il momento di riscuotere il mio debito. Keyra Kilgore è proprietà di Lachlan Mount.
TitoloSeguimi con gli occhi
Autore: Nadia Galliano
Pagine: 300
Prezzo:  € 15,00 cartaceo
Editore: Bookabook

TramaEmma è giovane, ma da due anni ha messo in stand by la sua vita. Per la precisione dal giorno in cui ha scoperto – troppo tardi – che suo fratello era malato di HIV. Nico si è spento rapidamente e l’ha lasciata sola all’improvviso. Con una rabbia primitiva verso una malattia che l’ha colta di sorpresa, senza darle il tempo di capire, Emma si è allontanata da tutto ciò che le era familiare. Durante un lungo percorso, insieme a Met, Carlo, Teresa, Camilla, Federico, Andrea e Adele, cercherà le risposte alle sue domande, scoprendo una realtà molto più ricca e profonda di quanto credesse.
Leggerete qualcuno di questi libri?

mercoledì 23 maggio 2018

WWW... Wednesday! #12

Buongiorno lettori! In questi giorni, tra un momento di studio e l'altro, sono riuscita a recuperare parecchie delle cose che erano rimaste arretrate nel corso della settimana in cui sono andata a Torino e non ho tenuto particolarmente d'occhio il blog. 
Ho recuperato la scrittura di parecchi post, il video delle letture per la rubrica Facciamo il punto che è andato online sulla pagina Facebook del blog, parecchie mail e sono anche riuscita a tornare attiva in tutti i social collegati al blog. Mi manca soltanto di riprendere a commentare i vari blog che seguo, ma prometto che tornerò anche a quello!
Nel frattempo vi lascio una nuova puntata della rubrica ideata da Should be reading!

Ho recentemente finito di leggere:
'Elia il camminatore' di Guia Risari.
(cliccate sui titoli per leggere le recensioni!)

Sto leggendo:
'Il lungo viaggio di Garry Hop' di Moony Witcher;

Leggerò:
'Il tatuatore' di Alison Belsham.

Quali sono i vostri titoli?

martedì 22 maggio 2018

Recensione: 'Beowulf'

Buongiorno lettori! E' stato piuttosto difficile per me scrivere la recensione che vi mostro oggi.
Come avrete letto nel profilo Instagram del blog, inizialmente non ero intenzionata a recensire questo libro perché avevo paura di non avere le conoscenze adatte per potermi permettere una recensione completa. Poi però ci ho pensato e mi sono detta che dopotutto, così come ho recensito altri grandi classici, avrei potuto permettermi di dire la mia opinione anche sul 'Beowulf' che, come sempre vi ricordo non essere un'analisi critica, ma soltanto il mio misero pensiero. Quindi vi pregherei di non offendermi se il mio parere non rispecchia il vostro.

Titolo: Beowulf
Pagine: 319
Prezzo: € 20,00
Editore: Carocci 

TramaMostri notturni che aggrediscono e terrorizzano; re e popoli scandinavi del V-VI secolo con le loro storie di faide e le istituzioni e i riti e le forme poetiche delle loro bellicose società; un guerriero di eccezionale forza e saggezza di cui vengono raccontate le imprese terminali dell'apprendistato giovanile e della vecchiaia di re: questo è il Beowulf, poema antico inglese contenuto in un manoscritto del 1000 circa. Le sue vicende eroico-teratologiche si svolgono tra sale rilucenti, misteriosi specchi d'acqua, scogliere, tumuli preistorici; il suo racconto apre squarci di lunga portata nel passato e nel futuro, mentre nella seconda parte si modula in elegia sulla labilità esistenziale e storica di individui, stirpi, nazioni.




Recensione:

Parlare del 'Beowulf' è una cosa abbastanza difficile, perché ci sono tanti fattori di cui tenere conto, trattandosi di una storia antichissima.
Come ben saprete, 'Beowulf' è un poema anglosassone composto da 3182 versi e suddiviso in due parti che narrano in sequenza la giovinezza e la vecchiaia dell'eroe protagonista; un uomo senza macchia e senza paura che impiega la sua intera esistenza nel combattimento contro il male. 
'Beowulf', nonostante la possibilità di ritocchi effettuati da mani cristiane, ci permette di capire alcuni dei concetti base di quella che era la società dell'epoca ed è stato interessante vedere come l'onore sia sempre posto al primo piano. Nel combattimento con Grendel, ad esempio, Beowulf decide di combattere senza armi per essere al pari del suo sfidante.
Altrettanto interessante è stato leggere l'esempio di estrema fedeltà dei combattenti al loro capo, che troviamo nel momento in cui, nonostante Beowulf avesse detto ai suoi sottoposti di non avvicinarsi al drago, Wiglaf abbandona da solo il suo gruppo per andare ad aiutare il suo padrone nella lotta.
Non c'è una morale nel 'Beowulf' ed il tema principale è quello della lotta tra bene e male, dove il bene tende a regnare fino alla fine, anche se a caro prezzo.
Allontanandoci un momento dagli elementi che compongono la trama, vorrei passare allo stile. Ovviamente io ho letto il poema in italiano e devo dire di aver trovato piuttosto complessa la traduzione. Lo stile in alcuni punti è piuttosto contorto e ci sono tantissimi dati, particolarmente nomi, da ricordare.
'Beowulf' potrebbe risultare una lettura intrigante anche per chi volesse approcciarsi ad esso senza studiarlo, però per quanto mi riguarda non sono mai stata una grande appassionata della sua storia ed ho trovato questo riscontro anche nella lettura integrale del poema, che purtroppo non è riuscito a piacermi al massimo. Trovo il 'Beowulf' più interessante nei dati che può darci per lo studio, anche se parziale, di alcuni tratti dei pensieri dell'epoca, piuttosto che nella storia vera e propria. Spero che non mi riempirete di pomodori in faccia per questo ma, come si suol dire, al cuor non si comanda.