Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 12 agosto 2014

Recensione: 'Un altro giorno imperfetto in paradiso' di Natasha Farrant

Buongiorno! Sono in crisi. Sono davvero indecisa su quando postare questa recensione. Se lo faccio oggi è la terza di seguito che vi posto, ma il punto è che per la prima volta mi ritrovo ad aver letto più di quanto pensassi e, conseguentemente, non ho spazio per i post delle recensioni! Se lo posto dopo il www mi spiace di non allegare la rece al post. Cosa fare? Okay, ho deciso. Posto oggi. Spero che mi perdonerete se per questa settimana vi pubblico tre opinioni consecutivamente!

Titolo: Un altro giorno imperfetto in paradiso
Autore: Natasha Farrant
Pagine: 311
Prezzo: €16,00
Editore: Il Battello a Vapore

TramaLa famiglia di Bluebell, detta Blue, sta cercando un nuovo equilibrio dopo la morte di Iris, la sua sorella gemella. Mamma e papà però sono sempre via, Flora, che in qualità di sorella maggiore dovrebbe essere un punto di riferimento, cambia colore di capelli un giorno sì e l'altro pure e Zoran, il ragazzo alla pari, non ha la più pallida idea di come prendersi cura dei ratti di casa. A complicare le cose, ci si mette Joss, il ragazzo della porta accanto, che sembra solo una gran fonte di guai, per quanto molto affascinanti...

Recensione:

Se vi dicono 'Hey amico, questo è un libro per bambini, lascia perdere!', ditegli di stare zitto e non lo ascoltate. Se c'è qualcosa che può essere utile per descrivere questo volume, quel qualcosa non è certamente libro per bambini. 
La storia è di una dolcezza e, al tempo stesso, di una tristezza così profonde che lascia il cuore con un battito diverso. Essa gira attorno a questa famiglia totalmente scapestrata, tra genitori perennemente assenti, fratelli piagnucoloni e litigiosi, ragazzi alla pari e amici ritrovati. La colla che tiene uniti tutti questi personaggi? Un gruppo di topolini accuditi dai piccoli di casa e Iris, la bambina morta tre anni prima, gemella della protagonista Bluebell.
La storia è narrata sotto forma di due tipi di diario. Viene alternato il diario scritto di Blue, al suo documentario familiare. Quest'ultimo viene trascritto a partire dalle registrazioni che la ragazzina fa con la sua videocamera perennemente accesa. Sinceramente trovata un'idea originale, oltre che carina.
Anche lo stile è molto apprezzabile: leggero, veloce e scorrevole. Ovviamente rispecchia la parlata di una bambina e, anche per questo, apprezzo il modo in cui è stato posto.

22 commenti:

  1. Uh, ma dev'essere proprio carino! Mi ispira!

    RispondiElimina
  2. Okeei la mia tesi 'libro da bambini' allora è bocciata v.v
    Bene, mi sa' che appena finisco il libro in lettura mi butto su questo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco brava, lascia stare quella tesi. Tsè v.v

      Elimina
  3. sono daccordo con te :)) non è proprio un libro per bambini!!

    RispondiElimina
  4. Sinceramente non mi ispirava, però dalla tua recensione capisco che in realtà è un bel libro, magari con una morale alla fine. Grazie per il consiglio!

    RispondiElimina
  5. Lo sto leggendo adesso. Posso solo dirti che condivido al cento per cento la tua opinione!
    Questo libro non è assolutamente un libro per bambini, al contrario è davvero molto bello e anche triste, mi pare assurdo che sia stato inserito in questa categoria o.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io quando lo ho finito mi sono chiesta per quale motivo lo avessero messo qui !

      Elimina
  6. Ce l'ho che mi aspetta e la tua recensione mi ha fatto venire voglia di leggerlo subito *___*

    RispondiElimina
  7. Sembra carinissimoo *_* e la tua recensione mi ha invogliato ancora di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh, questa è musica per le mie orecchie!

      Elimina
  8. che bella recensione <3 è già nella mia WL, ma mi hai messo ancora più voglia di leggerlo! :D

    RispondiElimina
  9. Uh! Mi ero persa questa recensione, meno male che hai fatto il recap di agosto!! La copertina mi aveva subito attirata, e son contenta che sia un libro adatto a tutti, così potrò leggerlo appena mi capiterà l'occasione!
    Grazie Ile ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ringraziarmi! Sono contenta di avere allargato i tuoi orizzonti a questa lettura!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)