Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

domenica 10 maggio 2015

Recensione: 'La Cisterna' di Nicola Lombardi

Buongiorno lettori e buona domenica! Come state? Io son sempre più emozionata, ormai manca pochissimo alla partenza e non vedo davvero l'ora!
Oggi son qui per parlarvi di un romanzo che, a notare dall'ultimo www, ha attirato l'attenzione di molti di voi. Dato il genere, non me lo aspettavo, quindi son molto curiosa di sapere cosa ne penserete della mia recensione!

Titolo: La Cisterna
Autore: Nicola Lombardi
Pagine: 194
Prezzo: € 9,90
Editore: Dunwich Edizioni

TramaNuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società. Giovanni Corte, giovane pieno di speranze, conquista l'ambito ruolo di Custode della Cisterna 9, nella quale dovrà trascorrere un anno. E comincia così per lui un cammino - inesorabile, claustrofobico, allucinante - lungo gli oscuri sentieri dell'anima umana, verso il cuore buio di tutti gli orrori che albergano fuori e dentro ciascuno di noi.


Recensione:

L'horror è un genere a cui mi dedico in maniera più rada rispetto agli altri, ma devo dire che non mi delude quasi mai. Anche questa volta, infatti, mi ritengo soddisfatta.
I caratteri di un buon libro dell'orrore ci sono tutti: atmosfera, luogo, immagini e quant'altro, anche se devo dire che nell'insieme non hanno creato un'aurea troppo angosciante, il che mi ha aiutato ad apprezzare ancor di più la storia.
Tutto ruota attorno a un anno di vita di un solo protagonista, Giovanni, che ha vinto il concorso per diventare Custode della Cisterna 9. Le Cisterne sono luoghi orribili e spaventosi, in cui vengono letteralmente fatti cadere quelli che sono ritenuti a tutti gli effetti scarti della società (pedofili, assassini ecc.ecc.).
L'atmosfera è cupa sin dalle prime pagine ed ho apprezzato molto il modo in cui l'autore crea e dipinge situazioni che sono degne di un film horror, descrivendole minuziosamente, ma senza renderle eccessivamente pesanti per il lettore.
La narrazione è veloce, spedita e ricca di quelle piccole deviazioni - suoni, pensieri - che sono tipiche di questo genere di romanzi e che aiutano la generazione della sensazione di soffocamento ed agitazione che sprigionano.
Devo dire che questo libro non è un horror come tanti. E' un horror basato sulla psicologia, in grado di penetrare nella mente e lasciare il lettore a volte impietrito, altre volte senza fiato. 
Altro punto a suo favore è sicuramente la presenza di minuziosi colpi di scena che spezzano la monotonia di una vita molto ripetitiva come quella del protagonista. 
Inoltre, cosa che come sapete apprezzo tantissimo, il finale è tutta una sorpresa. Mi sarei aspettata di tutto, tranne che la storia si concludesse in questo modo. Leggendo il libro, ovviamente, capirete anche voi. 
Un nuovo romanzo, insomma, che penso possa essere utile per affacciarsi a questo tetro genere.

14 commenti:

  1. Bella recensione, penso proprio che lo leggerò anche io! mi piacciono gli horror, quelli psicologici ancor di più! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un horror molto bilanciato, fai bene a leggerlo!

      Elimina
  2. mmmmh ci farò un pensierino tra un po'! :D

    RispondiElimina
  3. Bella recensione!
    http://lucetta91.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ero curiosa di leggere la tua recensione e sono contenta che ti sia piaciuto :) ci farò un pensierino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene!! Spero che riuscirà a piacerti come è piaciuto a me!

      Elimina
  5. bella recensione, lo leggerò mi sembra molto interessante la tematica

    RispondiElimina
  6. Libro interessante e bella recensione. L'horror rientra tra i miei generi preferiti quindi prendo nota di questa nuova pubblicazione di Nicola Lombardi. Un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che potrebbe piacerti un sacco!

      Elimina
  7. Questo libro lo tenevo d'occhio già da un po' *-* ora sono ancora più curiosa! Come sempre bella recensione Ile :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bella, son sempre contenta quando riesco ad incuriosirti!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)