Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 21 novembre 2016

Recensione: 'Fuga dal Paese delle Meraviglie. La vera storia della Regina di Cuori' di Elisa Puricelli Guerra

Buongiorno lettori e buon inizio settimana! Ultimamente ci sto andando pesante con i libri dai titoli astronomici, non trovate? ahahahahah Cioè, già il titolo del libro della Fenoglio era abnorme, questo qui è veramente lunghissimo!
A parte lo sclero inutile sul titolo, oggi ho intenzione di parlarvi un po' di questo libro che mi ha tenuto compagnia negli ultimi giorni! Appena lo ho visto mi sono subito incuriosita, quindi potevo forse non leggerlo?

Titolo: Fuga dal Paese delle Meraviglie. La vera storia della Regina di Cuori
Autore: Elisa Puricelli Guerra
Pagine: 278
Prezzo: € 16,00
Editore: Il Battello a Vapore

TramaLa futura Regina ha tredici anni e il destino segnato: al compimento dei quattordici anni sposerà il suo cinquantunesimo pretendente e salirà sul trono del Paese delle Meraviglie. Così è da sempre, lo dice la Legge. Tra le mura soffocanti del palazzo, però, la ragazza prova una strana nostalgia per qualcosa che non sa neppure se esiste. "Sciocchezze" dicono i genitori. Eppure lei, appena può, si rifugia in biblioteca e legge di mondi lontani e avventure mirabolanti. E proprio tra le pagine di un libro la ragazza fa una scoperta che cambierà la sua vita: il Tempo è un uomo. E può disporre del destino di ogni persona. Pare sia meglio non disturbarlo, ma lei ormai ha deciso: scapperà dal palazzo e lo troverà per convincerlo a fermare le lancette, in modo che lei possa non diventare mai la Regina di Cuori. 

Recensione:

Sin da quando ho saputo della sua uscita, questo libro mi ha attratta tantissimo con la sua idea di tornare nel Paese delle Meraviglie. E' stato bello conoscere una visione del Paese prima dell'arrivo di Alice e sotto nuovi punti di vista.
Mi è piaciuto scoprire la storia di un personaggio molto noto, attraverso una diversa prospettiva. La futura Regina di Cuori è una bambina davvero speciale e non mi aspettavo che l'autrice avesse creato una protagonista così lontana dalla figura che siamo tutti soliti attribuirle. In questo libro, la Regina non è la scorbutica e sadica donna che tutti conosciamo, ma è ancora una ragazzina piena di speranze e di sogni. E' stato molto interessante percorrere la sua storia e scoprire per quale motivo crescendo si dimostra così diversa da quella che è la sua figura precedente.
Tra gli altri personaggi troviamo nuove facce e vecchie conoscenze (come il Cappellaio e l'immancabile Stregatto) che si intrecciano con l'immagine della futura Regina creando una rete di personalità molto diverse tra di loro.
L'autrice ha inventato una bella storia ed ha seguito un'idea tutta nuova che mi ha incuriosita fin dalla prima pagina, anche grazie al modo in cui è stata riportata la trama. Ci troviamo, infatti, di fronte ad un narratore che racconta la storia a delle bambine che, di tanto in tanto, intervengono interrompendo il filo del discorso e creando un'atmosfera totalmente diversa dal solito (almeno per me, insomma).
La narrazione è molto semplice, trattandosi di un libro consigliato anche ai più piccini, ma in realtà la cosa non mi ha infastidita. Lo stile scorrevole mi ha aiutata a leggere più velocemente e ad immedesimarmi nella storia.
Insomma, si tratta di una lettura leggera e veloce che consiglio a chi è curioso di scoprire qualcosa di nuovo sul Paese delle Meraviglie e sui suoi abitanti!

12 commenti:

  1. Felice che Elisa ti sia piaciuta! Tutte le sue storie sono particolari *O*
    Io lo sto leggendo molto lentamente per via degli occhi, ma come avevo detto non mi delude mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando, fammi sapere gli aggiornamenti sul fattore occhi!
      Comunque sono contenta che stia piacendo anche a te, ultimamente ci stiamo avvicinando un po' a gusti xD

      Elimina
  2. Aspettavo questa recensione e adesso sono ancora più curiosa **

    RispondiElimina
  3. Oltre la copertina bellissima, anche il romanzo sembra essere davvero bello!
    xoxo Connor

    RispondiElimina
  4. Che bellissimo consiglio libroso, wow mi ha incantata!

    RispondiElimina
  5. Ammetto che il titolo e la copertina mi avevano già conquistato, ma ora sono davvero curiosa! Inizio a segnarmelo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande, poi appena lo leggi vengo a vedere la recensione!

      Elimina
  6. Non sapevo dell'esistenza di questo libro, ma ora devo assolutamente leggerlo!!!
    Ottima recensione, mi hai assolutamente convinta :)

    RispondiElimina
  7. Mi è piaciuto molto conoscere il Paese delle Meraviglie prima del regno della Regina di Cuori. Inoltre è stato molto divertente scoprire come la Regina sia stata da adolescente!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)